Le imbottiture di poliuretano espanso da noi prodotte, per cuscini non rappresentano solo una linea di prodotti per l’arredo casa, ma una filosofia di vita che racchiude l’amore per l’arte espressa da qualunque lavorazione artigiana.

L’importanza  dell’artigianato ha iniziato ad assumere valore economico è stile di vita sin dal medioevo, accelerando il suo cammino con l’avvento del periodo rinascimentale. Periodo che diventa fulcro della nascita di botteghe conosciute per il pregio delle loro creazioni in tutte le capitali europee. Riconosciute come l’ossatura dell’economia dell’Italia rinascimentale è fonte di sviluppo sociale e culturale, avvalando lo sviluppo è l’indipendenza di città e intere regioni. Il rinascimento ha rappresentato per l’artigianato il riconoscimento del lavoro manuale che diventa arte nelle sue infinite varianti: dalla scultura, alla pittura, all’archittetura e alle sue molteplici espressività.

La divisione tra l’artista è l’artigiano avviene per volontà politica nel tardo rinascimento. La corporazione degli artigiani, allora molto forte, si rinchiude su se stessa e sopravvive sino alla rivoluzione industriale, periodo in cui viene schiacciata da una produzione industriale che ne imità in tutto la produzione ma con un costo infinitamente inferiore. Nasce il periodo di un materialismo superfluo, in cui l’attività manuale viene svilità a favore di un consumismo che perde il senso degli oggetti, del loro valore intrinseco è del loro significato.

In linea con il significato di tutto ciò, la nostra collezione di imbottiture per cuscini, racchiude una filosofia di vita che da valore all’artigianalità della tappezzeria.