Cuscini per divano. Quale densità ?

La perdita di portanza e densità nelle sedute dei divani è un fattore fisiologico, sopratutto tenendo conto che il divano è il centro della vita sociale d’ogni abitazione. Quindi, l’acquisto di imbottiture per cuscini con la densità corretta delle vostre sedute per divano è importante. 

Le lavorazioni possibili, nella realizzazione di sedute da divano, sono varie.

Naturalmente, non esiste il meglio per ogni esigenza, ma una soluzione idonea e specifica ad ogni divano.

Nei divani classici o di pregio suggeriamo una lavorazione in bianco.

Una lavorazione in bianco di una seduta per divano è l’accoppiamento della sagoma di poliuretano o gommapiuma in alta densità con del poliestere di ovatta.

Nei divani moderni può bastare la realizzazione di una sagoma con un rivestimento di ovatta e fodera di tessuto  non tessuto.

Il tema maggiormente discusso è quale densità scegliere.

Non si puo offrire unica risposta alle variegate sedute per divani che si trovano in commercio o che sono presenti in casa da decenni.

Determiniamo la densità giusta in relazione al formato (seduta sagomata o a taglio lineare)e ai perimetri e  spessori indicati. La nostra esperienza ci dice che una seduta avente un perimetro inferiore ai 60×60 cm con una densita massima qual’è potrebbe essere una 30d avrebbe un effetto “marmo”.

In pratica sarebbe eccessivamente rigida, rivelandosi ai più, molto scomoda.

Da artigiani, consideriamo ogni seduta o imbottito da divano, un complemento d’arredo che deve essere in equilibrio tra portanza e sofficità.

Offriamo un servizio di sviluppo e consulenza per la realizzazione di schienali e sedute da divano.

Inviandoci una semplice email, riceverete una consulenza e un preventivo per le vostre nuove sedute in poliuretano espanso.

Naturalmente con le specifiche dei vostri cuscini: spessore e perimetro dell’imbottitura presente nelle imbottiture

Info: cuscineriaitaliana@gmail.com

oppure: info@cuscineriaitaliana.it